Lydia Colona


Clarinettista, Insegnante

Lydia Colona si è diplomata in clarinetto nel 2001 al Conservatorio G. Verdi di Como sotto la guida del M° C. Carrara, con il quale si è perfezionata presso la Civica Accademia Musicale Sperimentale di Cesano Maderno.

Dal 2001 al 2003 ha seguito in qualità di allieva effettiva i corsi del M° T. Friedli e del M° A. Carbonare

presso l’Accademia Internazionale Superiore di Musica Perosi di Biella. Dal 2003 al 2005 ha frequentato il Corso di perfezionamento per Professori d’Orchestra presso l’Accademia Teatro alla Scala di Milano.

Nel 1993 si è classificata al 3° posto al X Concorso Nazionale Giovani Strumentisti di Sesto S. Giovanni; nel 1996 ha vinto il 1° premio al 3° Concorso di Esecuzione Musicale di Varenna (LC) nella sezione musica da camera; nel 2004 ha ottenuto il Premio Speciale per la Migliore Esecuzione al concorso Strade del Cinema 2004 con il Quartetto di Clarinetti “Stadler”; nel 2005 ha vinto il 2° premio al Concorso Nuovi Orizzonti di Arezzo.

Ha suonato orchestra quali la Donizetti di Bergamo, l’Orchestra dell’Accademia Teatro alla Scala, l’Orchestra del Festival pianistico “A. Michelangeli”, la Filarmonica di Milano, l’Orchestra da Camera Strehler, Arteviva, Esagramma, la Civica Orchestra di Fiati di Milano, l’Orchestra Fiati della Svizzera Ialiana, Pozzoli di Seregno e Jupiter di Meda.

Suona in alcune formazioni da camera e collabora con la Cineteca di Milano per la realizzazione di colonne sonore dal vivo per film muti, e con l’Associazione Omicron per l’allestimento di spettacoli teatrali-musicali.