Tutela della Salute - Don Milani

All’area appartengono tutti gli interventi e le azioni orientate ad educare gli studenti a comportamenti di convivenza civile e ispirati ad uno stile di vita sano, nonché ad implementarne il benessere. Nell’ambito rientrano dunque anche tutti i progetti finalizzati al potenziamento motorio.

 

Progetto Appost@genitori

Il progetto è finalizzato ad educare i ragazzi ad un uso consapevole delle nuove tecnologie e prevenire comportamenti a rischio e fenomeni di devianza legati al loro uso (cyber bullismo) e a creare uno sportello di accoglienza-ascolto genitori. A tale scopo vengono periodicamente organizzate serate tematiche e di confronto. 

 

HELP ME APP - Scarica il bullo!

Progetto di rete finanziato dalla Regione Lombardia nell'ambito deliniziativa di prevenzione al bullismo "BULLOUT". Il nostro istituto è capofila in collaborazione con Afol Monza e la  Coop. META di Monza. Tra maggio e dicembre del 2019 verranno attuati, da parte di psicologi ed esperti, interventi in cinque classi del plesso Don Milani. Tutte le famiglie verranno coinvolte in un percorso di sensibilizzazione sulle tematiche dei cyber-bullismo, del sexting, del grooming.

 

Life Skills Training

Il programma educativo triennale, promosso dalla Regione Lombardia in materia di prevenzione e promozione della salute, è destinato alle classi prime e seconde TP e alle classi seconde e terze, che vogliano concludere il percorso svolto. Attraverso il progetto si sviluppano competenze personali e abilità sociali, incoraggiando cambiamenti comportamentali ed incrementando la padronanza di sé e l’autostima. Nello specifico il progetto ha lo scopo di promuovere salute, trasmettere informazioni sulle sostanze e potenziare la capacità di opporre resistenza all’influenza che i pari e i media hanno nell’incentivarne l’uso.

 

Sportello d’ascolto

Nell'anno scolastico 2017/2018 è stato attivato presso l’Istituto Comprensivo “Stoppani" di Seregno uno Sportello di Ascolto Psicologico. Il servizio è stato rivolto ad insegnanti, genitori delle Scuole Primarie “Stoppani”, “Cadorna” e della Scuola Secondaria di Primo Grado “Don Milani". Inoltre è stato aperto uno spazio anche per studenti della Scuola Secondaria di Primo Grado. L’intervento ha proposto percorsi di supporto psicopedagogico volti a promuovere il benessere e a prevenire il disagio nel sistema scolastico

 

Progetto affettività

Rivolto a tutte le classi 5^ delle primarie Cadorna e Stoppani e tutte le classi 3^ della secondaria Don Milani del corrente anno scolastico.

Il Percorso Educativo è inteso come strategia di prevenzione del disagio psicofisico secondo l’insegnamento della LIFE SKILLS EDUCATION. Nel primo segmento il Progetto svolge un vero e proprio lavoro di "alfabetizzazione emotiva" che guarda all’individuo nella sua totalità. Finalità generale del progetto è quella di accompagnare i bambini nella scoperta delle emozioni, come strumento per imparare a sviluppare relazioni serene con se stessi e con gli altri. Nella seconda parte il Progetto si propone di attivare un percorso di empowerment che intende superare la frammentazione degli interventi preventivi, spostando l’attenzione dal rischio alla promozione del benessere. Gli interventi si propongono di promuovere nei ragazzi la prevenzione del disagio emotivo relazionale, il benessere psicologico e socio-affettivo, l’educazione ai valori e alla legalità e lo sviluppo “integrale” del ragazzo, andando oltre la semplice dimensione intellettiva.

Metodologie adottate:

1) Circle Time;

2) Role playing, giochi interattivi e attivazioni;

3) Visione filmati a tema;

4) Storie e racconti (lettura/conversazioni).

  

Formazione del cittadino

 

CCragazziL’Istituto partecipa ai lavori del “Consiglio Comunale dei ragazzi”, al fine di sviluppare il senso di  appartenenza alla comunità e di partecipazione alla vita democratica.

 

Legalità

Da alcuni anni l’Istituto promuove progetti di formazione e di educazione legati alle problematiche della convivenza civile, che interessa tutte le classi. A tal fine aderisce ad iniziative disposte dall’amministrazione comunale in materia di difesa e diffusione della cultura della legalità. Partecipa a concorsi e mostre.

Organizza, altresì, incontri-eventi con personalità impegnate nel campo, Magistrati e Forze dell’Ordine, tesi a sensibilizzare gli studenti al rispetto dei valori fondanti il viver civile, a renderli consapevoli di essere titolari di diritti e di doveri, nel rispetto degli altri e della propria dignità, a sviluppare necessarie competenze di cittadinanza attiva.

Negli ultimi anni le classi dell’Istituto, a turno, aderiscono a iniziative promosse dalle Forze dell’Ordine per contrastare cyberbullismo e reati on-line.

 

Adozione a distanza

Coinvolge tutte le classi dei plessi Stoppani e Don Milani e ha lo scopo di elevare la soglia di sensibilità degli studenti nei confronti dell’infanzia che in molte parti del mondo vive in condizioni di povertà.  Attraverso la realizzazione di piccoli manufatti, o la pratica di semplici rinunce personali, i ragazzi si attivano per aiutare i loro coetanei meno fortunati e imparano a mantenere con fedeltà nel tempo un impegno assunto collettivamente verso chi è bisognoso.

 

Donacibo

Il progetto mira ad educare al rispetto e alla condivisione delle risorse alimentari. Si prefigge inoltre di far conoscere il volontariato attivo sul territorio e a livello internazionale. Sono previsti interventi didattici e uscite sul territorio volti alla conoscenza delle attività condotte dall’associazione banco di solidarietà “Madre Teresa onlus”.

 

Progetto multisport – giochi sportivi studenteschi

 palestra Don Milani

La Scuola partecipa ai Giochi sportivi studenteschi, in particolare alle gare di Corsa campestre, Atletica, Orienteering. Sono coinvolte tutte le classi. Le gare prevedono varie fasi di selezione:

• d’Istituto

• Comunale

• Distrettuale

• Provinciale

• Regionale

• Nazionale

I buoni risultati conseguiti e la larga partecipazione degli studenti testimoniano il valore formativo dello sport praticato in ambito scolastico. Proprio per consentire agli studenti di allenarsi con costanza e di praticare sport insieme, con la guida degli insegnanti, dall’anno scolastico 2010-11 è attivo a scuola il Centro Scolastico Sportivo.

 

 

Ultima modifica il 13-04-2021 da GUGLIELMO MAESTRONI